Home SCIENZA Il primo per secondo

Il primo per secondo

64
0

La rivista Diabetes Research and Care ha pubblicato uno studio della Weill Cornell University di New York secondo cui per evitare il picco glicemico di fine pasto per i diabetici di tipo 2 sarebbe importante consumare i carboidrati a fine pasto.  16 uomini e donne con diabete di tipo 2 hanno consumato lo stesso pasto in tre giorni,ma invertendo l’ordine delle portate,  sempre mantenendo lo stesso valore di proteine e carboidrati. Ebbene,  concludere il pasto con i carboidrati, pasta e pane, porterebbe ad una riduzione del glucosio nel sangue pari al  40%.

“La riduzione dei livelli di glucosio è paragonabile a quella che si verifica con alcuni farmaci antidiabetici” ha affermato Alpana Shukla, una delle ricercatrici che ha condotto lo studio .  “Sappiamo bene che è giusto mangiare meno carboidrati per tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue, ma a volte questo consiglio può essere difficile da seguire – ha aggiunto Shukla -Questi risultati suggeriscono una strategia semplice per prevenire i picchi di glucosio”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here